La cultura ha guadagnato soprattutto da quei libri con cui gli editori hanno perso.Fuller Thomas
Éntula

Dimmi come la pensi e ti dirò chi ti paga

Vi fidate dei giudizi degli utenti sui libri perché li credete disinteressati? Forse qualche volta sbagliate. Saranno anche i tempi in cui puoi twittare al tuo attore del cuore che il suo ultimo film non ti è piaciuto, costringere un politico a venire a rispondere del suo operato sul blog dove hai postato una sua magagna o vedere un'azienda risponderti su FB perchè ti sei lamentato del prodotto che ti ha venduto; ma sono anche i tempi in cui chiunque può diventare "opinion leader" sulla rete e muovere altri utenti verso una precisa direzione commerciale. Gli altri infatti si fidano del tuo giudizio proprio perché sei uno come loro e la tua opinione ha il fascino sincero del consiglio dell'amico. Trasparenza totale, quindi? Non proprio.