Mai imprestar libri, non uno fa ritorno; i soli che ho in biblioteca sono quelli che altri mi hanno imprestato.France Anatole
Éntula

E ci siamo visti negli occhi

427807_414034151942167_100000067563918_1560244_843523100_nNon è un atto pro-forma dire grazie a tutti quelli che hanno ritenuto importante venire a Fordongianus sabato e domenica scorsa. Non lo è perché Lìberos sta nascendo e credere nelle cose mentre ancora stanno nascendo è un atto faticoso, che ruba la lungimiranza ai profeti, la determinazione ai minatori e ai seminatori la pazienza. Sono molte le librerie, le biblioteche, le associazioni e gli operatori che hanno aderito alla rete di Lìberos considerandola propria da subito, ma siamo consapevoli del fatto che altrettanti stanno e staranno ancora a guardare, perché “ne abbiamo visto altri di progetti”, perchè “a parole è tutto bello”, perché “intanto vediamo come va”, perché “vai avanti tu che a me scappa da ridere”. Ai molti che invece hanno voluto esserci – oltre cento tra librai, bibliotecari, autori, scuole, associazioni e festival – va quindi un grazie genuino, da compagni di zappa della prima ora. In particolare come soci fondatori vorremmo ringraziare alcune persone, la cui presenza aveva un peso simbolico per tutti.