Ogni libro è un capitale che silenziosamente ci dorme accanto, ma che produce interessi incalcolabili.Goethe J.W.
Éntula

Appuntamenti imperdibili

Per questo fine mese tenetevi lìberos

Voi siete Lìberos!Un anno è passato. C’è stato il primo convegno a Fordongianus, il premio Che-Fare, la schiera interminabile degli Scrittori a piede Lìberos, il Salone del libro di Torino e infine il Festival Entula. E, in mezzo, mille altre occasioni di incontro, scambio e crescita.
Qualcosa è cambiato?
Sì, qualcosa è cambiato, forse anche più di qualcosa. E vogliamo confrontarci e capire: per questo ci vediamo a Dorgali, il 30 novembre e il 1 dicembre, con tutti quelli che vorranno condividere con noi riflessioni e progetti.
 

Vincere il premio Che-Fare ci ha catapultato in una dimensione che non avremmo mai sperato, ci ha costretto a verifiche continue del modello che abbiamo scelto per esistere, e lo ha fatto nell’anno di maggior sofferenza dei nostri operatori: quello che andremo a chiederci, a Dorgali, sarà se davvero questo modello funziona, come possiamo e dobbiamo migliorarlo, come possiamo incidere, ancora e meglio, sulla promozione della lettura.
Per questo vi vogliamo a Dorgali, perché siete voi lettori, librai, bibliotecari, autori e editori, e voi associazioni culturali e festival, l’ossatura di questo progetto: Lìberos siete voi.
 
Dunque, vogliamo partire dalla fine del festival (ogni stop è solo un altro start, diceva qualcuno) e fare il punto della situazione.
Abbiamo bisogno di riflettere insieme e più a fondo sui rapporti che intercorrono fra individui, imprese e istituzioni, ripensare il rapporto spazio-conoscenza, di immaginare i luoghi che abitiamo da librai, bibliotecari e lettori come degli "eventi a cui partecipare", delle "esperienze da vivere", come ci suggerisce anche l’ultimo rapporto sull’editoria in Italia. Parleremo anche di nuovi modi di fare cultura in relazione all’evoluzione e alla diffusione tecnologica della rete e non solo. 

Per discutere di queste ed altre tematiche abbiamo voluto coinvolgere personalità di varia estrazione. Al convegno nell’arco di due giorni interverranno infatti Agostino Cicalò (Presidente Camera di Commercio di Nuoro), Antonello Menne (docente di Diritto privato e coordinatore del Master per Manager dello sviluppo turistico territoriale e della gestione di imprese turistiche), Carlo Mancosu (fondatore di Sardex.net) Giovanni Solimine Antonella Agnoli (Associazione Forum del Libro), Vincenzo Santoro (Responsabile Ufficio Cultura, Sport e Politiche Giovanili ANCI), Bertram Niessen e Marco Liberatore (Associazione Doppiozero) e tanti altri.

Dopo il Barigadu e le terme di Fordongianus, per il secondo convegno in Stile lìberos abbiamo scelto un’altra location d’eccezione: l'Hotel Il Querceto, in quella Dorgali incastonata tra montagna e mare dove, ça va sans dire, si mangia e si beve come in pochi altri luoghi. E se immersi in questa cornice barbaricina si parlerà di libri, di editoria e di lettura con qualche intermezzo musicale a questo rendez-vous vale la pena di farci più di un pensierino e contattarci per le prenotazioni.
Il Querceto ci riserva un trattamento speciale, perché come noi è in Sardex e questo significa che come noi crede del potere delle reti.

Per fine mese tenetevi Lìberos dunque, l’appuntamento imperdibile è a Dorgali il 30 novembre e il primo dicembre.   

Qui trovate il programma completo.



Per info e prenotazioni: segreteria@liberos.it
3928312702