Dovunque si bruciano i libri, si finisce per bruciare anche gli uomini.Heinrich Heine
Éntula

Sette idee per riciclare i vecchi libri (no amico, non puoi farlo con un ebook)

Non li leggi, ma non li vuoi neanche mandare al macero? Prova a vedere i vecchi libri con occhi diversi: ti sorprenderanno.

133067363960132625_azR1n0g9_fVuoi fare colpo? Perché non stupisci chi ti piace mettendo in tavola un portacandele romantico tutto riciclato? Basta un vecchio barattolo di marmellata e una pagina di libro traforata con un cuore, una stellina o altra sagoma semplice e d'effetto. Con la candelina dentro e un pezzo di corda di canapa intorno al bordo verrà fuori una tenera illuminazione fai-da-te, ideale per un tete a tete, una cena nel gazebo in giardino o per rendere particolare il davanzale di una finestra con vista sulla strada. E così non butti più via neanche i barattoli della marmellata!

 

 

 

 

 


228768856041098280_Zft0wK0F_fLa tovaglia di pagine è un'idea molto scenografica che richiede un po' di pazienza, ma che offre un risultato mozzafiato per una cena importante o un pranzo speciale. Si comincia strappando le pagine del libro o dei libri di cui ci si vuole disfare e poi le si compone direttamente sul piano che si vuole decorare, pinzando solo alcuni punti per creare un disordine armonico, penzolando un po' sui lati. Il massimo del risultato si ottiene creando il contrasto tra la confusione apparente delle pagine e un'apparecchiatura di prim'ordine con calici e posateria da grandi occasioni.
 

 

 

 

 

phone-book-pencil-cupAnche un elenco telefonico a suo modo è un libro con la sua trama. Per chi non riesce a buttare via neanche i vecchi elenchi fuori uso, questa idea mette a posto l'amore per la carta stampata e le coscienze green: diviso a metà, l'elenco telefonico diventa un portapenne da scrivania, semplicemente arrotolando i fogli a cilindro e incollandoci sotto un fondo in cartoncino o compensato sottile. Rustico, ma ecologico, pratico ed efficace.

 

 

 

 



66217056991363824_NYPjeBAB_fLa carta da parati non è più di moda da anni, ma per questa si potrebbe anche fare un'eccezione. Basta una sola parete ricoperta di fogli di romanzo ed ecco che anche la stanza più anonima diventa affascinante e magica, magari proprio nell'angolo dove di solito ci si siede a leggere. Quelli davvero bravi a disegnare potranno cimentarsi nella versione più artisticamente evoluta: delineare a matita sui fogli già applicati al muro la sagoma stilizzata di un animale e poi ripassare con un pennarello più scuro le parole che ne riempiono il contorno. Una volpe di parole o un gatto di poesie daranno alla vostra stanza un tocco davvero speciale.
 

 

 

 

 

 

book-purseE' finita l'epoca delle buste di plastica, inquinanti e brutte da vedersi. Ma se non te la senti di andare al mercato con buste di stoffa anonime o imbarazzanti, un libro può farti fare la spesa e un figurone contemporaneamente. Infatti le vecchie copertine rigide di lino si prestano bene a essere riciclate come sporte da spesa (salvaspazio e richiudibili) con la semplice aggiunta di uno scampolo rettangolare su cui cucirle e due manici di fettuccia. Il risultato finale è divertente, unisex e molto country.

 

 

 

 

 

 

 

 

book-book-shelf-1_2Vj1o_58Questa idea sovverte il concetto di piano d'appoggio, creando un magnifico effetto surrealista: i libri vengono incollati saldamente l'uno all'altro e fissati al muro in modo che realizzino un appoggio solido per un piano di vetro o di plexiglass: il risultato è una mensola insolita dove il massimo dell'effetto scenico si ottiene facendole reggere una fila speculare di altri libri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

246994360783119750_d7riW5Kq_fChi regala spesso libri farebbe meglio a non comprare imballaggi decorativi. Si risparmia su coccarde e nastri, ma si possono realizzare decori semplici e d'effetto con le pagine di vecchi volumi che altrimenti andrebbero al macero. É facilissimo: dalla manifattura di semplici coccarde realizzate con striscie a occhiello unite al centro si può acquisire rapidamente la manualità necessaria a realizzare veri e propri capolavori di fiori intrecciati, che con un semplice giro di corda di canapa chiuderanno il pacchetto in modo creativo e unico.