Quanti di noi sarebbero naufraghi senza speranza in una notte atlantica, senza le voci che si levano e ci chiamano dai libri.Guido Ceronetti
Éntula

Anteprima Éntula a Oristano: Fabio Stassi


Lìberos, la comunità dei lettori sardi, presenta:


Fabio Stassi
Invettiva alla luna. Il segno di Alda Merini
per la Notte Nazionale del Liceo Classico
Liceo De Castro, ore 21.30



  Fabio Stassi vive a Viterbo e lavora a Roma presso la Biblioteca di Studi Orientali della Sapienza. Ha esordito con Fumisteria, pubblicato con GBM nel 2006 e poi con Sellerio nel 2015, ambientato nella Sicilia degli anni Cinquanta con la strage di Portella della Ginestra sullo sfondo, con cui ha vinto il "Premio Vittorini opera prima 2007". L’anno seguente ha pubblicato È finito il nostro carnevale per Minimum Fax e il terzo romanzo, del 2008, s’intitola La rivincita di Capablanca (Premio Palmi 2009; Premio Coni per la narrativa sportiva 2009). Nel 2010 pubblica Holden, Lolita, Zivago e gli altri. Piccola enciclopedia dei personaggi letterari (1946-1999) (minimum Fax) e nel 2012 esce per Sellerio L'ultimo ballo di Charlot. Il romanzo, ancora prima di essere pubblicato, diventa un caso editoriale al Salone del Libro di Francoforte e verrà tradotto in 19 lingue.  Nel 2016 sempre per Sellerio ha pubblicato La lettrice scomparsa e nel 2017 Angelica e le comete.  Stassi ha inoltre curato l’edizione italiana di Curarsi con i libri. Rimedi letterari per ogni malanno (Sellerio, 2013) e di Crescere con i libri. Rimedi letterari per mantenere i bambini sani, saggi e felici (Sellerio, 2017)


In occasione della Notte nazionale dei Licei Classici, che il De Castro di Oristano ha dedicato agli Universi Femminili, Fabio Stassi terrà un intervento dedicato alla figura di Alda Merini dal titolo Invettiva alla luna. 


  Evento realizzato con il contributo di:
Regione Autonoma della Sardegna
Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport
Assessorato del turismo, artigianato e commercio
Fondazione di Sardegna
e in collaborazione con Liceo Classico De Castro di Oristano.