Non esistono libri morali o immorali. I libri sono scritti bene o scritti male. Questo è tutto.Oscar Wilde
Éntula

Scrittori a piede Lìberos ad Assolo: Vindice Lecis


Vindice_LecisL'Unione dei Comuni Alta Marmilla, il Comune di Assolo e Lìberos, la comunità dei lettori sardi, presentano:


Vindice Lecis, Hospiton (Condaghes)
Aula Consiliare, via Arborea 28 - ore 16.00
con Pier Franco Fadda

  Nato a Sassari nel 1957, giornalista del Gruppo Editoriale ´L´Espresso´ dal 1981. È stato capo cronista a ´La Nuova Sardegna e, redattore-capo a ´il Centro´ di Pescara, ´La Provincia Pavese´, ´La Nuova Ferrara´, la ´Gazzetta di Reggio´, inviato regionale in Emilia-Romagna e nazionale all´AGL (Agenzia Giornali Locali). Romanzi pubblicati: La resa dei conti (Ariostea, 2003); Togliatti deve morire (Robin, 2005); Da una parte della barricata (Robin, 2007); Golpe (Corbo, 2011); Buiakesos: le guardie del Giudice (Condaghes, 2012); L´attentato che non ci fu( Cordero, 2013); Il condaghe segreto (Condaghes, 2013); La voce della verità. Storia di Luigi Polano il comunista che beffò Mussolini (Nutrimenti, 2014); Judikes (Condaghes, 2014); Rapidum (Condaghes, 2015); L´infiltrato (Nutrimenti, 2016); Le pietre di Nur (Condaghes, 2016). Saggi pubblicati: Un lungo viaggio nella cooperazione ferrarese (Press-Web, 2007); 1948 la rivoluzione impossibile. Ferrara e l´attentato a Togliatti (2G Edizioni, 2007).

Hospiton è un romanzo in cui la precisione dei dettagli storici e la ricostruzione fedele dell'epoca - le vicende politiche, i rapporti sociali, la religione, l´arte militare, la vita di servi e signori nelle città e nei villaggi - si alternano all´invenzione narrativa che coinvolge il lettore calandolo pienamente in quell´epoca così intensa e poco conosciuta. Un passaggio travagliato nella grande vicenda del Mediterraneo tra politica, religione, magia, usi e costumi degli antichi sardi. Ospitone e i suoi barbaricini, una federazione di popoli in lotta contro il dominio imperiale di Costantinopoli. Sardi dell´interno, legati ai culti pagani ma divisi tra il desiderio di integrazione e collaborazione e la resistenza in nome di antichi valori e della propria libertà.  Ospitone di Alalè, un grande personaggio storico della Sardegna che torna ad avere il suo posto nelle vicende dell´isola pienamente inserita nel grande disegno degli accadimenti dell´Occidente.
 
Evento realizzato con il contributo dell'Unione dei Comuni delll'Alta Marmilla, e in collaborazione con il Comune di Assolo, la Libreria Nuova Godot di Isili e Sardex.



I Libri di questo evento


  • Hospiton
    di Vindice Lecis
    edito da Condaghes nel 2017

    Valutazione media: non ancora valutato