Leggo per legittima difesa.Woody Allen
Éntula
×

Noi siamo Lìberos, e tu?




Perché per leggere alcuni contenuti occorre registrarsi?

Molte persone che vorrebbero leggere i nostri contenuti ci dicono di aver rinunciato a farlo perché occorre registrarsi. Alcuni lo percepiscono come un limite alla diffusione dei contenuti, altri come un'estorsione di dati, altri semplicemente come una perdita di tempo. Noi abbiamo ragionato a lungo prima di prendere la decisione di rendere i contenuti visibili solo agli iscritti. Quelli che seguono sono i cinque principali motivi per cui per leggere la homepage di Lìberos.it occorre registrarsi. Questo post resterà sempre in evidenza.

Leggi tutto

Partner: Di co­sa par­lia­mo quan­do par­lia­mo di Sar­dex

Mo­ne­ta a chi­lo­me­tro ze­ro. Mo­ne­ta al­ter­na­ti­va a tas­so ze­ro. Mo­ne­ta vir­tua­le con­tro la cri­si. Cir­cui­to di cre­di­to com­mer­cia­le. Mer­ca­to pa­ral­le­lo. Sem­bra che quan­do si par­la di Sar­dex si par­li so­lo di sol­di. Ma è so­lo que­sto, Sar­dex?
Sul­le ma­gliet­te di Lì­be­ros c’è scrit­to Con la cul­tu­ra si man­gia, e non ab­bia­mo cer­to ti­mo­re di par­la­re di sol­di, noi, ché chi la­vo­ra nel­la cul­tu­ra non è un’a­ni­ma bel­la che vi­ve d’a­ria. Ep­pu­re, quan­do pen­sia­mo a Sar­dex, noi di Lì­be­ros ve­dia­mo al­tro, so­prat­tut­to al­tro.

Buone notizie: Sia­mo su­per­fi­na­li­sti al con­cor­so Wel­fa­re che im­pre­sa! 

fotoAr­ri­va al­la fa­se fi­na­le il con­cor­so Wel­fa­re, che im­pre­sa!, pro­mos­so da Fon­da­zio­ne Ita­lia­na Ac­cen­tu­re, UBI Ban­ca e Fon­da­zio­ne Brac­co, con il con­tri­bu­to scien­ti­fi­co di Aic­con e Po­li­tec­ni­co di Mi­la­no – Ti­re­sia, per pre­mia­re e sup­por­ta­re le mi­glio­ri idee pro­get­tua­li di wel­fa­re di co­mu­ni­tà. Tre i su­per­fi­na­li­sti che il 14 di­cem­bre si con­ten­de­ran­no il pre­mio. Tra que­sti, Sca­ling Lì­be­ros.

Riflessioni utili: L'as­so­cia­zio­ni­smo che ci fre­na

paroleingabbiaE se l'as­so­cia­zio­ni­smo, a vol­te, fos­se un fre­no per la cul­tu­ra?
Chie­der­lo in un pae­se co­me il no­stro suo­na qua­si co­me un'e­re­sia: le as­so­cia­zio­ni, in par­ti­co­lar mo­do quel­le non ri­co­no­sciu­te, so­no l'os­sa­tu­ra ci­vi­ca del­l'I­ta­lia. È at­tor­no al­l'as­so­cia­zio­ni­smo che si or­ga­niz­za la vi­ta cul­tu­ra­le dif­fu­sa sui ter­ri­to­ri, da­gli even­ti mu­si­ca­li a quel­li tea­tra­li pas­san­do per i grup­pi di ap­pas­sio­na­ti di ar­te e let­te­ra­tu­ra. In mol­tis­si­mi ca­si, le as­so­cia­zio­ni svol­go­no un la­vo­ro di al­fa­be­tiz­za­zio­ne cul­tu­ra­le di ba­se che le isti­tu­zio­ni non rie­sco­no a por­ta­re avan­ti. Co­me può, que­sto, es­se­re con­si­de­ra­to un osta­co­lo?

Pron­tua­rio di ge­stio­ne dei con­flit­ti per pa­ga­re il con­to al bar

Ogni ter­ra ha la sua sto­ria e la sto­ria del­la Sar­de­gna è fat­ta di ac­co­glien­za e di ospi­ta­li­tà (a vol­te pu­re trop­pa). Lad­do­ve in al­tri luo­ghi si fa al­la ro­ma­na o si re­ci­ta am­ba­ra­bà­cic­ci­coc­cò con le di­ta in­cro­cia­te per ve­de­re a chi il fa­to get­te­rà ad­dos­so l'o­ne­re in­gra­to di pa­ga­re il con­to, in gran par­te del­l'i­so­la av­vie­ne esat­ta­men­te l'op­po­sto: as­su­mer­si il ruo­lo di sal­da­re le con­su­ma­zio­ni al­trui è un di­rit­to di ospi­ta­li­tà di­fe­so stre­nua­men­te con­tro chiun­que cer­chi di ap­pro­priar­se­ne sen­za ave­re ade­gua­ti ti­to­li. E poi­ché i ti­to­li per in­vi­ta­re ri­ten­go­no di aver­li tut­ti, la li­tur­gia per ve­ri­fi­ca­re chi è che li pos­sie­de ve­ra­men­te è in ul­ti­ma istan­za in ma­no al ba­ri­sta. Ma non è sem­pre pa­ci­fi­co, que­sto con­ten­zio­so.

Let­tu­re an­ti­bul­li­smo

Sia­mo pro­fon­da­men­te con­vin­ti che "più cul­tu­ra per tut­ti" sia la so­lu­zio­ne a buo­na par­te dei ma­li del­la no­stra so­cie­tà. Quin­di ec­co la ri­spo­sta di Ma­re di Li­bri, il fe­sti­val dei ra­gaz­zi che leg­go­no, ai bul­li­smi di ie­ri e di og­gi: una bi­blio­gra­fia ra­gio­na­ta e ap­pas­sio­na­ta che con­di­vi­dia­mo e vi in­vi­tia­mo (que­sta sì) a far gi­ra­re.

Partner: Ales aderisce a Lìberos

Posizione del comune di Ales all'interno della provincia di OristanoIl comune di Ales ha deliberato di aderire a Lìberos. Molti amministratori ci stanno contattando per capire come possono fare lo stesso. Non è difficile: il primo atto è una delibera di adesione al circuito e al codice etico da parte dell'ente (mandatecela, però, se no non sappiamo che ci siete!).
Se sei un amministratore e vuoi saperne di più, scrivi a segreteria@liberos.it.

Chiare Stelle: Il mestiere, l’arte e la poetica dell’editore

La copertina del libro di Alberto MondadoriUn’autobiografia “non autorizzata” di Alberto Mondadori
 
Mentre sfogliavo questo libro all’ultima edizione di Più libri più liberi (la Fiera della piccola e media editoria, Roma 4-8 dicembre 2014), già pregustavo il momento in cui, dopo aver trovato un rifugio tranquillo, avrei consumato voracemente la mia preda. Ma, al di là di questa mia personale pulsione, tra la bulimia da lettore e lo slancio cannibalesco alla conte Ugolino, questo libro richiama l’interesse di tutti coloro che dei libri amano anche i processi industriali di produzione, ovvero, quelle fasi e minuzie di lavorazione, solitamente nascoste agli occhi del lettore comune, degli aspetti che vanno dai contatti dell’editore con gli autori sino alla scelta delle caratteristiche tecniche che finalmente portano un testo alla stampa in tipografia. 

Eventi


Ultime recensioni


di Charles Bukowski
edito da Feltrinelli nel 2013

Valutazione media:

Da quando ho preso in simpatia Bukowski dopo aver letto il romanzo Panino al prosciutto (autobiografico, dove parla della sua infanzia e adolescenza) non riesco a dare un voto basso a questi racconti nonostante alcuni non mi siano piaciuti. Ho dato infatti un voto medio perché il racconto Il demonio e quello intitolato L'assassinio di Ramon Vasquez ho fatto fatica a leggerli (ma, riflettendo,non è la realtà, quella cruda, che esiste veramente fuori dalle nostre tranquille mura domestiche, quando e se anche queste ultime sono tranquille?) ma poi ci trovo una vera perla nel racconto intitolato La politica è come cercare di inculare un gatto: " La differenza tra Democrazia e Dittatura è che in Democrazia prima si vota e poi si prendono ordini; in una Dittatura non c'è bisogno di sprecare il tempo andando a votare" , e ho compensato…

Leggi tutto

Libri in lettura

Solo per sempre tua
di Louise O'Neill
edito da HotSpot nel 2016

Valutazione media: non ancora valutato